Dopo anni di Europass, ho deciso di realizzare un curriculum vitae più accattivante e più funzionale al lavoro di copywriter.

Come realizzare curriculum accattivante

Il concetto alla base è sempre lo stesso: catturare l’attenzione di chi legge. Nel caso di un curriculum vitae, chi legge vuole capire se voi con le vostre competenze ed esperienze sarete adatti alla posizione lavorativa in questione.

Per anni mi sono affidato al formato europeo, richiesto esplicitamente da molte aziende. Uno standard, asettico, impersonale, ma talvolta poco funzionale.

Convinto che solamente un grafico potesse avere un resume più creativo, ho tenuto l’Europass fino a qualche settimana fa quando mi sono deciso a cercare su Google esempi di curriculum da copywriter.

E mi sono uscite queste immagini.

Curricula decisamente coraggiosi e intraprendenti. Il mio consiglio però è quello di non “strafare”, ma trovare un compromesso tra quacosa di graficamente curato e strutturalmente professionale.

Alla fine ho realizzato questo template con Adobe Illustrator:

Esempio di Curriculum da copywriter di Marco Casciani

Ecco allora qualche indicazione che penso possa tornare utile a chi vorrebbe avere un curriculum da copywriter più intrigante:

  1. Cercare di riassumere tutto in una sola pagina formato A4.
  2. Dividere il foglio in 3 parti, dedicare 1/3 del foglio alle info e ai contatti e i rimanenti 2/3 alle competenze e alle esperienze lavorative.
  3. Dare più risalto ai contatti, all’obiettivo, alle certificazioni e alle ultime esperienze lavorative.
  4. Non esagerare: il template è semplice, ma graficamente curato.
  5. Evitare termini inglesi e internazionali: Obiettivo e non Mission, Competenze e non Skills.

Buon lavoro!

P.S. ho trovato molto utile questo tutorial per utilizzare al meglio Illustrator.